mente e scrittura

Se lasci lavorare da sola la mente attraverso la scrittura, lei comunque
costruisce un discorso o una storia; anche senza la tua volontà la mente
comunque costruisce un discorso che ha un suo senso logico o meno logico,
ha un suo senso comunque. Quindi quale mente, quale tipo di mente costruisce
quale disocorso se io allento la volontà? Gli sprazzi di volontà che comunque ci
sono sempre costruiscono il discorso legando tra loro logicamente le parole?
Connettendole tra loro? Forse no, perchè tutto comunque nel mondo è legato
e connesso, quindi anche nella mente, quindi anche nelle parole. Tutto è legato
e connesso, tutte le cose e i fenomeni esistono in quanto sono connessi tra di loro,
l’unica cosa che esiste è il loro legame.

3 thoughts on “

  1. in pratica mi succede che in certe improvvisazioni che partono da una immagine o da una o più parole, poi la mente detta altre immagini o parole con le quali volontariamente io non costruisco una storia; ma la storia si costruisce lo stesso, ma si costruisce da sola, non sono “io” a costruirla, è la mente che spontaneamente costruisce un’altra storia, che si vede qual è solo alla fine, rileggendo il testo. Questo penso che accada perchè tutto è riconducibile a tutto e tutto è uno. Il senso più autentico della scrittura è l’atto stesso di scrivere…

    Ljuba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *