Dedicata a quelli che non si capiscono

 

Sul labbro

cola un respiro freddo

amico – mortale

che assopisce-

cerchi

spine

sospiri-

senza titolo

senza parole

segni – punti

piccole geometrie-

le parole confondono

bisticciano

sbagliano bersaglio

tono, persona-

astratte figure

e soprattutto i punti

sono così chiari-

chi non li capisce?

 

le parole sono i pensieri

connessi

sconnessi

utili

inutili-

le parole sono i pensieri

ma i segni

i punti

le piccole geometrie

sono simboli

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *