“ L’istante presente scende come un lampo nel nostro nulla”

( William Congdon)

 

L’istante presente è una goccia

grande, che si stacca

da noi,

dal nostro corpo

in gesti senza importanza:

muovere un braccio

sospirare forte

guardare

pensare-

gocce lente che scorrono

e poi si ammucchiano

da qualche parte,

in qualche ripostiglio

o stanzino-

lo stanzino pieno di ragni,

l’Aldilà di Kafka-

dice Kafka:

vi immaginate se l’Aldilà

fosse uno sgabuzzino pieno di ragni?-

dico io: meglio Quello o il Nulla?-

il Nulla in fondo

è solo Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *