Le piace Brahms?, uno dei libri migliori di Françoise Sagan

Ho visto il film tratto da questo libro, bellissimo, più volte.
La scrittura della Sagan in questo romanzo è meravigliosa. Come si fa ad essere così bravi? Poetici senza retorica. Lo cominci e non lo lasci andare; se ti interrompi è per centellinarlo, riprenderlo in mano più volte, che duri un pò, come un amore. La bravura è quella di leggere dentro i personaggi, di crearli dal loro interno. E poi la bravura nel cogliere quei dettagli nel mondo che anche tu hai colto. Hai sentito che risuonavano dentro di te, aveva in te un senso nascosto e profondo, come quando scrive ” la vela batteva come un cuore incerto”. Quante volte l’ho guardata quella vela al mare di Toscana che amo tanto e quante volte ho sentito quel suo suono nel vento senza riuscire a dare un nome, un senso a quello che significava per me, in me. Ora lo so

This entry was posted in Françoise Sagan, Le piace Brahms? di Françoise Sagan, uno dei libri migliori di Françoise Sagan and tagged , , , by Dianella Bardelli. Bookmark the permalink.

About Dianella Bardelli

In questo blog sono presenti mie recensioni di romanzi e saggi su vari argomenti, soprattutto sulla letteratura della beat e hippy generation. Scrivo romanzi, spesso ambientati negli anni '70-'80'; e poesie; ne ho pubblicati alcuni : Vicini ma da lontano, I pesci altruisti rinascono bambini, Il Bardo psichedelico di Neal ; è un romanzo sulla vita e la morte di Neal Cassady, l’eroe di Sulla strada. Poi ho di recente pubblicato il romanzo "Verso Kathmandu alla ricerca della felicità", per l'editore Ouverture; ho pubblicato un libretto di poesie: Vado a caccia di sguardi per l'editore Raffaelli. Ho ancora inediti alcuni romanzi, uno sulla vita e la poesia di Lenore Kandel, poetessa hippy americana; un secondo invece è un giallo ambientato nella Bologna operaia e studentesca del '68; un terzo è è sull'eroina negli anni '80 a Milano e un altro ancora sul tema dell'amore non corrisposto. Adoro la letteratura della beat e hippy generation, soprattutto Keroauc, Ginsberg e Lenore Kandel. Scrivo recensioni su http://samgha.me/ e http://cronacheletterarie.com/ mio profilo in Linkedin: http://www.linkedin.com/pub/dianella-bardelli/45/71b/584

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *