Verso sera

Rosa risplende la neve
insieme al freddo
all’abbaiare
al gracchiare
ai miei occhi che guardano
alla mente che ammira-

poi il rosa dell’aria
si stende di più sulla neve,
si spegne anche il bianco
scurisce, s’accende di blu
e i rami degli alberi
diventano neri
e i suoni della terra
si smorzano-

sembra ancora giorno
ma è già sera