Qui e ora nella piccola piazza

Un angolo di Parigi
nel cuore di Bologna-
una piccola piazza appartata
d’una bellezza ovvia e sconosciuta-
cinque alberi antichi, spogli
otto panchine marroni
l’acciottolato in mezzo-
è vecchia, non antica,
remota d’ altre vite
che nella sorpresa d’un tempo
non ancora finito
 si mescolano
qui e ora con la mia,
in un vortice mattiniero e lento
di calmo abbandono
di piacevole completezza
di dolce nostalgia